Autore: Eleonora Geccherle

16 Maggio

“In quel momento, è come se il mio cuore iniziasse a martellare, le mani cominciano a vibrare ed i palmi a gocciolare a causa dell’adrenalina che scorre aggressiva nelle venature. II respiro si fa corto e sembra difficilissimo ossigenare i polmoni, gli scenari del fallimento si susseguono nella mente come in un film. Mi sentivo […]

Leggi di più
>