Autore: Elisa Mirandola

12 Agosto

«Appena Michele è entrato nel mio studio ho pensato: “ecco ci siamo”.Un fantasma stava entrando insieme a lui. È agitato, in movimento, evita il mio sguardo e mi trasmette una bella parte dell’ansia che deve avere dentro. […]. Dentro di me penso: “Ecco un’altra volta lo spettro”. »(Celi e Fontana, 2015, p.93)Questo breve estratto mi […]

Leggi di più
07 Luglio

L’autismo è un disturbo del neurosviluppo che ha esordio nei primi 3 anni di vita del bambino e comporta deficit nell’area del linguaggio, della comunicazione e dell’interazione sociale e la presenza di comportamenti ristretti e ripetitivi. Una diagnosi precoce di autismo è fondamentale per ottenere risultati positivi nell’intervento. Intervenire precocemente può favorire la probabilità che il […]

Leggi di più
14 Giugno

La diagnosi di un disturbo dello spettro autistico (ASD) è basata su criteri esclusivamente comportamentali quali compromissioni e carenze nell’area della comunicazione e dell’interazione sociale e attività e interessi ristretti e ripetitivi.Il processo diagnostico deve basarsi su una valutazione completa, includendo, oltre agli strumenti testistici, l’osservazione diretta del comportamento del bambino e un approfondito colloquio […]

Leggi di più
07 Giugno

Oggi l’autismo è riconosciuto sotto l’etichetta diagnostica “Disturbi dello Spettro Autistico”; definito così per la prima volta all’interno della quinta edizione del Manuale Diagnostico Statistico dei Disturbi Mentali (DSM 5) pubblicato nel 2013, questa stessa definizione è stata colta dall’undicesima edizione della Classificazione Internazionale delle Malattie (ICD-11) pubblicata nel 2018.Definire l’autismo come uno spettro ha […]

Leggi di più
>